Installare PostgreSQL, PostGIS e phpPgAdmin su CentOS

Di seguito riporto una semplice guida per installare PostgreSQL 9.4, l’estensione per trattare dati geospaziali PostGIS e lo strumento di controllo da interfaccia Web phpPhAdmin.

La prima operazione da fare è quella di escludere dai repository di base il pacchetto postgresql (aggiornato alla versione 8.4)

Nel file /etc/yum.repos.d/CentOS-Base.repo  alle sezioni  [base] e [updates]

aggiungere la riga
exclude=postgresql*
Installare il repository ufficiale di PostgreSQL con il comando:

rpm -i http://yum.postgresql.org/9.4/redhat/rhel-6-x86_64/pgdg-centos94-9.4-1.noarch.rpm

Verificare la presenza dei pacchetti
yum list postgresql*

Installare Il server ed il client
yum install postgresql94-server postgresql94

Installare PostGIS

yum install postgis2_94

Per installare phpPgAdmin, l’interfaccia web per gestire il database bisogna innanzitutto installare il repository EPEL:

rpm -i http://download.fedoraproject.org/pub/epel/6/i386/epel-release-6-8.noarch.rpm

poi installare phpPgAdmin con il comando:

yum install -y phpPgAdmin

che a sua volta installerà i pacchetti httpd e php se non sono installati.

Avviare il database per la prima volta:

service postgresql-9.4 initdb

Controllare il database

http://<indirizzo server>/phpPgAdmin/

Nota bene: l’intefaccia web, per impostazione predefinita, è accessibile soltanto in locale (dal server stesso). Tale configurazione è modificabile aggiustando il file /etc/httpd/conf.d/phpPgAdmin.conf , specificando gli host che possono accedervi oppure rimuovendo del tutto le righe che impostano le restrizioni di accesso.